Under 16: Biancoblu’ chiudono la prima fase con una vittoria su Asinalonga 79-56

Sar Costruzioni Empoli – Asinalonga 79-56 (25-10) (14-15) 39-25 (27-9) (13-22)

Sar Costruzioni Empoli: La Porta, Todisco 4, Lin, La Rosa 16, Palandri, Cardanelli 7, Matteuzzi, Di Nicola 11, Oliveri 16, Betti 12, Bartoli 13. All.: Mostardi. Ass.: Mencherini N.

Asinalonga: Pieri 6, Palmerini 15, Mercuri, Zullo, Sabar 2, Ricciardi 2, Dessi 10, Boumasdour 12, Terrosi 9. All.: Nocentini

Si chiude con la seconda vittoria consecutiva la prima fase dei nostri Under 16, la squadra di coach Mostardi conferma l’ottimo quinto posto in classifica. I biancoblu si presentano ancora con qualche assenza, oltre a Bandecchi infortunano si aggiunge Latini influenzato e Matteuzzi, Lin in panchina per onor di firma, questo non influisce sui nostri ragazzi, la partenza è forte, l’attacco funziona bene, grazie ad un pressing difensivo che non concede molto agli ospiti e alla prima sirena il punteggio di e 25-10 EMPOLI. Nel secondo quarto perô vengono commessi troppi errori in fase offensiva e qualche distrazione difensiva permette agli ospiti se pur di poco di rifarsi sotto all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi La Rosa e soci spingono sull’acceleratore e con un parziale di 27-9 chiude la partita. Negli ultimi 10 minuti i biancoblu commettono l’errore di rilassarsi concedendo qualcosa di troppo agli avversari, ma il risultato non è mai in discussione. Si chiude così un’ottima prima fase, ora siamo in attesa della seconda fase, pronti per affrontare nuove battaglie. FORZA BIANCOBLU!!!

Scoiattoli sempre piu’ sorprendenti: un gruppo splendido di bimbi e genitori!

Scuola Basket Ponte a Elsa – San Casciano 16-8

Scuola Basket Ponte a Elsa: Santamaria, Pelagotti, Ramazzotti, Migliorini, Zucchelli, Profeti, Monaco, Rullo, Plenishta, Bello, Troiani, Spini. All.: Mostardi Ass.: Mencherini N.

Altra grandissima prestazione per i nostri Scoiattoli, oggi i piccoli biancoblu hanno mostrato un gran bel gioco di squadra, portando a casa 5 tempini su 6, ma la cosa importante è proprio il gioco di squadra, i ragazzi si cercano a vicenda in fase offensiva, con molti passaggi e buone conclusioni, ottima prestazione anche in fase difensiva con molti palloni recuperati. Insomma questo gruppo sta facendo grandi passi insieme. Tanta voglia di stare insieme e di migliorarsi allenamento dopo allenamento. BRAVISSIMI RAGAZZI !!!!

Semaforo rosso per Empoli in casa contro Montale: 67-87

C.S.PALL.EMPOLI – LIB. MIS. MONTALE 67-87 (14-27 / 35-49 / 48-67)

C.S. Pall.Empoli: Mencherini 11, Baroncelli 12, Balducci 6, Tellini 10, Falchi 12, Bertona 14, Gouadjio, Bondi’ 2, Cervigni, Barbetta, Gasperini, Paci. All.Bellavista

Lib.Mis. Montale: Nesi 15, Magni 17, Navicelli 6, Giusti 4, Cipriani 7, Della Rosa 18, Niccolai, Milani 4, Gai 2, Magnini 7, Tuci 5, Njiela 2. All.Tonfoni

Arbitri: Biancalana e Luppichini

Primo stop casalingo dell’era Bellavista contro un Montale molto aggressivo e organizzato che ha pigiato sull’acceleratore dal primo all’ultimo secondo. Partenza lenta per i nostri che subiscono l’ennesimo inizio negativo con un parziale di 2-10. Bertona ci rimette in carreggiata fino al -2 e palla in mano…sara’ l’ultima volta che arrivremo ad un possesso di distacco: palla persa e Montale che con Cipriani e Navicelli scatta nuovamente in salita e con Della Rosa che sulla sirena piazza la bomba del piu’ 13. Secondo quarto e Baroncelli, Mencherini e Balducci tentano la rimonta, ma stasera raramente concretizziamo sugli errori altrui, sbagliando di conseguenza anche canestri gia’ fatti e gli avversari in un baleno sono sopra di 17 con Bertona che non molla e nel finale mette il canestro del -14. La partita sarebbe ancora viva al rientro dall’intervallo lungo e Falchi mette subito una bomba da tre per ricordarcelo ma la scarsa vena difensiva di stasera lascia via libera ai pistoiesi che con Magni e Nesi ci tengono a debita distanza. Terzo quarto che se ne va e il freddo è sempre piu’ rigido -19! Ultimi 10 minuti con la musica che non cambia e con gli ospiti che a 2,40” dal termine toccano i 26 punti di distacco e che a sto punto i giochi sono ormai fatti e la frittata pure. Piove sul bagnato ( e anche nel palazzetto…), questa sconfitta non ci voleva proprio. C’è da dire pero’,che di fronte avevamo una signora squadra che con la vittoria di stasera sale al quinto posto in solitaria a soli 4 punti da Siena sconfitta in casa da Lucca, mentre noi ci lecchiamo le ferite per una prestazione scialba che non ammette repliche e che solo il duro lavoro e la concentrazione durante questa settimana dovranno far si che Domenica prossima contro Synergy a S.Giovanni Valdarno il team Bellavista torni subito sui binari giusti. FORZA VECCHIO CUORE BIANCOBLU’!!!!

Dancan